Acquisto beni strumentali con credito imposta - Obblighi formali

21 febbraio 2020

NOVITÀ :  Acquisto beni strumentali con credito imposta

Obblighi formali  

 

Dal 1 di gennaio l’agevolazione dei super ammortamenti e degli iper ammortamenti  è stata sostituita e convertita in un meccanismo di credito d’imposta.

 

Rinviando a successiva circolare la spiegazione del meccanismo si comunica con  urgenza quanto segue:

 

La disciplina del nuovo credito d'imposta per investimenti in beni strumentali, prevede  l'indicazione nella fattura di acquisto del bene di un'apposita dicitura (già dal 1° gennaio 2020). 

 

L'art. 1 comma 195 della L. 160/2019 prevede infatti che "ai fini dei successivi controlli, i soggetti che si avvalgono del credito d'imposta sono tenuti a conservare, pena la revoca del beneficio, la documentazione idonea a dimostrare l'effettivo sostenimento e la corretta determinazione dei costi agevolabili. 

A tal fine, le fatture e gli altri documenti relativi all'acquisizione dei beni agevolati devono contenere l'espresso "riferimento alle disposizioni dei commi da 184 a 194" dell'art. 1 l. 160/2019."

 

Non è chiaro se la mancata indicazione della dicitura in fattura comporti o meno la decadenza dal beneficio o quale altra sanzione, tuttavia consigliamo, in caso di acquisto, di comunicare al fornitore del bene la richiesta di inserire in uno dei campi descrittivi della fattura elettronica di acquisto l'espresso riferimento alle disposizioni dei commi da 184 a 194 dell'art. 1 della L. 160/2019.

 

Studio Aiassa - Dottori Commercialisti

 

Francesca,  Alessandro,  Gian Carlo  Aiassa 

 

 

Archivio news

 

News dello studio

mag4

04/05/2020

PROCEDURE ANTI COVID-19 e accesso allo studio

PROCEDURE ANTI COVID-19 e accesso allo studio

         Dopo le ultime indicazioni ricevute dall’Ordine dei Dottori Commercialisti, dal Ministero della Salute e dal Governo, abbiamo delineato le seguenti

apr14

14/04/2020

RICHIESTA FINANZIAMENTO sino a €. 25.000

RICHIESTA FINANZIAMENTO sino a €. 25.000

Si avvisano i clienti che la Commissione UE, con due distinte decisioni, ha approvato le misure previste dal decreto Liquidità (D.L. n. 23/2020) a sostegno di imprese e professionisti

apr14

14/04/2020

DECRETO LEGGE 23-2020 - Emergenza COVID-19 INTERVENTI FINANZIARI E FISCALI PER IMPRESE E PROFESSIONISTI

DECRETO LEGGE 23-2020 - Emergenza COVID-19 INTERVENTI FINANZIARI E FISCALI PER IMPRESE E PROFESSIONISTI

A seguito della circolare 16 possiamo ora commentare le norme pubblicate definitivamente in GU (GU n.94 del 8-4-2020)) DATA LA COMPLESSITÀ DELLA MATERIA IL NOSTRO STUDIO SI RENDE DISPONIBILE

News

giu5

05/06/2020

IRAP: chiarimenti sul trattamento contabile della cancellazione del saldo

Il Consiglio e la Fondazione Nazionale

giu6

06/06/2020

L'emergenza Covid-19 potrà spingere la riforma dell'IRAP?

La remissione del saldo IRAP 2019 e del

giu6

06/06/2020

Occupazione: i punti più urgenti nell'agenda per un nuovo contratto sociale

Le prime misure di emergenza adottate,